Gli Eventi a Morigerati

L'artista rodigina Nevia Rasa espone nell'antica Ferriera I colori, l'effervescenza, la positività e l'armonia dell'arte di Nevia Rasa si ritrovano in mostra a Morigerati. Ad accogliere le opere e i pensieri della nota artista rodigina è il Museo dedicato ed intitolato ad Ugo Marano che sorge nell'area che ospita l'antica Ferriera. La mostra, inaugurata lo scorso luglio, è composta da opere che fanno parte del ciclo delle Isole della Felicità e sono il frutto maturo del progetto Il lungo viaggio verso di noi, e fa seguito alla personale nella Galleria DNA Marateacontemporanea che già accoglie opere dell'artista. «Nella mostra morigeratese», spiega l'economista e appassionato d'arte Pasquale Persico «la malinconia è volata via e il messaggio di armonia e di incontro accende nuove speranze facendo emergere l'eutopia del progetto artistico».

L'esperienza di Nevia si colloca in un percorso personale che parte dalla progressiva presa di coscienza dell'io per universalizzarsi e dare nuovo impulso alla quotidianità: la felicità come dono e l'arte come conoscenza di sé. Per questo il progetto si muove su due livelli, il primo, sociologico, propone una visione positiva della vita anche attraverso la meditazione e il rilassamento, con lo scopo di far giungere al pubblico il messaggio di speranza e di fiducia, attraverso esperienze sensoriali come le scultopitture, ma anche attraverso il percorso interiore tracciato dai libri scritti dall’artista Nevia Rasa.

Una indagine tecnica e contenutistica che, d'altronde, si arricchisce nel suo livello sociologico e lancia un messaggio di speranza e di fiducia, che sta nel coraggio di essere se se stessi e si esprime nelle sue molteplici espressioni dell'essere come nelle "Isole della felicità"

Opere strutturate su più piani plastici che raccontano che il mondo di ognuno di noi è unico; per questo ogni opera è differente dall'altra. L'artista le ha definite «metaquadri, perché ogni piano, misto tra pittura e scultura, ha un significato ben definito».

L'installazione al Mum di Morigerati rappresenta un percorso creativo unico nel suo genere calato in otto fasi, ciascuna delle quali è sufficiente a se stessa e necessaria alla successiva, e crea un dialogo tra l'opera e il fruitore. Composizioni con base lignea, acrilico, cristalli e foglia oro. Un'immersione sensoriale nelle opere che segnano un approdo del suo percorso personale e artistico.
Approfondisci

Eventi passati

Estate
Torrentismo, emozioni e brividi lungo i canyon dell’oasi Wwf di MorigeratiLa discesa dei corsi d’acqua tra tuffi e scivolate spettacolariCamminare sul greto di un torrente, calarsi nelle profondità del canyon, negli anfratti carsici e inaccessibili del fiume Bussento. E’ il torrentismo o canyoning, attività a stretto contatto con la natura e che consente di scoprire luoghi magici tra avventura e divertimento. Per l’estate l’associazione Get Vallo di Diano in collaborazione con il Comune di Morigerati promuove discese in acqua nell’angolo dell’entroterra cilentano più suggestivo: l’Oasi Wwf Grotte del Bussento. Si tratta di una discesa in acqua a corpo libero, seguendo il greto del fiume, lasciandosi trasportare dalla corrente, nuotare e tuffarsi nelle acque spumeggianti. Il percorso inizia dall'oasi wwf di Morigerati e termina all'area attrezzata del Bussento in località Isca. L'attività è accessibile a chi ha una preparazione fisica di base (dai 12 ai 70 anni). I partecipanti vengono dotati di tutta l’attrezzatura necessaria dall’organizzazione: muta, casco, giubbotto salvagente e scarponi. Non è uno sport estremo, ma come tutte le attività outdoor si svolge in ambienti naturali e necessita quindi della giusta preparazione e della assistenza da parte di una guida professionista, uno ogni otto partecipanti. Il programma prevede il ritrovo alle 9:00 in piazza a Sicilì di Morigerati, lo spostamento verso l’oasi con la successiva visita. Alle 11:00 l’inizio dell’attività di torrentismo e alle 13 pranzo a base di prodotti tipici locali nell’area attrezzata del fiume Bussento. Fino a settembre per raggiungere l’oasi dal golfo di Policastro è possibile prenotare il servizio navetta gratuito (con i bus Lamanna) che tutti i giorni con più corse al giorno collega Morigerati e Sicilì a Sapri, Villammare, Capitello e Policastro Bussentino. Per informazioni e prenotazioni sull’attività di Torrentismo rivolgersi a: GET Vallo di Diano - tel. 3383095044 (Giancarlo) – 335272829 (Tony) e-mailgetvallo@tiscali.it - www.getvallodidiano.it oppure 333 695 9991
24 settembre 2017
Giornata delle Bandiere Arancioni 2017, a Morigerati l'evento clou della CampaniaDomenica 24 settembre sarà la festa dei borghi, di quell'Italia apparentemente 'minore' ma ricca di bellezza e accoglienza. Anche Morigerati si colorerà di arancio con la Giornata delle Bandiere Arancioni 2017, evento del Touring Club che celebra i borghi più belli d'Italia con visite guidate, eventi, degustazioni, feste e manifestazioni aperte a tutti.

La Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano rivolto alle piccole località dell'entroterra che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità. Assegnato da anni al Comune di Morigerati - unico in Cilento e nella provincia di Salerno - perché sorge in un contesto ambientale di grande pregio (Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano) con un’oasi WWF di circa 600 ettari di estensione. Il punto informativo (centro visite) è ben fruibile e ben segnalato, così come anche il sito web promuove adeguatamente il territorio come "paese albergo". Efficiente è inoltre la segnaletica di indicazione per gli attrattori ambientali e storico-culturali.

Quest’anno la manifestazione centrale della Regione, curata dal club di territorio di Salerno e dal corpo consolare della Campania, è programmata proprio a Morigerati. Gli altri comuni campani arancioni sono Cerreto Sannita e Sant'Agata de' Goti in provincia di Benevento, Letino in prov. di caserta.

IL PROGRAMMA

• ore 10,30: arrivo con mezzi a Morigerati (SA) - accoglienza presso Piazza Piano la Porta; a seguire: visita guidata all’Oasi WWF Grotte del Bussento;

• ore 13,30: pranzo presso i due ristoranti del borgo (info e dettagli Qui)

• ore 16,00: visita guidata al centro storico di Morigerati.

È necessaria la prenotazione presso il Club di Territorio di Salerno inviando una email a: salerno@volontaritouring.it
Estate
Vieni in bus navetta all'Oasi Wwf di MorigeratiIl servizio è gratuitoPartito il servizio navetta che collegherà tutti i giorni fino a settembre le località costiere del golfo di Policastro con l’Oasi Wwf Grotte del Bussento e quindi i centri storici di Morigerati e Sicilì. Il servizio, promosso da Comune di Morigerati e curato dalla società di trasporti locale Lamanna, sarà gratuito sia per l’andata che per il ritorno (previa prenotazione) e permetterà ai turisti che sceglieranno di visitare l’oasi WWF Grotte del Bussento di raggiungerla comodamente; mentre agli ospiti di Paese Ambiente di scendere al mare senza nessun costo. I turisti potranno poi fermarsi in uno dei quattro ristoranti del Comune. L’iniziativa messa in campo dall’amministrazione guidata da Cono D’Elia prevede, infatti, anche lo sconto del 20% sul menù per chi sceglierà di pranzare nei quattro ristoranti di Morigerati e Sicilì. La navetta partirà da Sapri con fermate a Villammare, Capitello, Policastro e Sicilì. Gli orari sono disponibili sulle pagine Facebook del Comune di Morigerati, Morigerati Paese Ambiente e Oasi Grotte del Bussento Morigerati. «È un’altra opportunità per i turisti nel golfo di Policastro, che oltre a poter visitare le nostre Oasi Wwf, tra le più importanti e belle d’Italia, possono conoscere i piatti tipici del nostro territorio nei quattro ristoranti del Comune. – dichiara il sindaco Cono D’Elia in merito al servizio navetta - Anche quest’estate non mancheranno eventi e iniziative e sarà quindi più comodo per i turisti poterci raggiungere gratuitamente, in modo ecosostenibile e senza preoccuparsi di utilizzare la propria auto». Un’opportunità anche per gli ospiti delle strutture del circuito Paese Ambiente che potranno al contrario raggiungere le località costiere per il mare o per una passeggiata. Info e prenotazioni al numero 333-6959991

GLI ORARI DA SAPRI
da Sapri 10:00 (10:30 Sicilì-10:45 Morigerati)
da Sapri 13:45 (Sicilì 14:15 - 14:30 Morigerati)
da Sapri 1830 (Sicilì 19:00-19:15 Morigerati)
Dal 1° agosto da Sapri 10:00 (Sicilì 10:30- 10:45 Morigerati)

ORARI DA MORIGERATI
7:45 (Sicilì 8:00- Sapri 8:30)
11:00 (Sicilì 11:15- Sapri 11:30)
16 (Sicilì 16:15 - Sapri 16:45)

Gli orari possono subire variazioni, per info e prenotazioni chiama il numero 333 695 9991
Dal 22 al 28 agosto 2017
Festival Nazionale delle BandeQuattro serate all'insegna della musicaUna cassa armonica, luminarie come da tradizione e una banda che suona. Per quattro serate Morigerati e Sicilì si trasformano in capitali della musica con il Festival Nazionale delle Bande, in programma dal 22 al 28 agosto. Il progetto, realizzato e organizzato dal Comune di Morigerati, è finanziato dalla Regione Campania tramite il POC Campania 2014/2020 - Misura 2.4 - "Programma di eventi per la promozione turistica della Campania".

Con la serata d’apertura in piazza Umberto I a Sicilì, durante la quale si sono esibite le bande di Gioia del Colle e Giuseppe Verdi di Caselle in Pittari, si è dato il via alla ventesima edizione del Festival, nato a Sicilì nel 1996 per volontà del sindaco Cono D’Elia e diventato nel corso degli anni un riferimento importante, unico nel Cilento. La stessa suggestiva location che ieri ha ospitato la prima serata, accoglierà giovedì 24 agosto alle ore 21 anche il secondo appuntamento in cui si esibiranno le bande di Bracigliano e della Città di Agropoli . Il 26 agosto, in occasione delle festività patronali di San Demetrio, il Festival si sposterà in piazza Piano La Porta alle 21 a Morigerati, con la Banda di Squinzano.

Il Festival terminerà il 28 agosto alle 21.00 a Morigerati, sul sagrato della chiesa di San Demetrio, con il concerto dell’Orchestra di Fiati del Cilento. Alla musica si accompagneranno degustazioni gratuite con i fichi bianchi trasformati in dolci.

«Sosteniamo questo festival da 20 anni, il Comune lo ha sempre sostenuto, ed oggi rappresenta un evento unico nel territorio. – ha spiegato il sindaco di Morigerati, Cono D’Elia - Bande blasonate, come quella di Gioia del Colle e Squinzano, con bande locali, come quella di Caselle in Pittari e Agropoli, si alternano nel corso delle serate perché vogliamo dare la possibilità anche al nostro territorio di crescere e avere la visibilità che merita. Un’occasione anche per raccontare e far conoscere i nostri borghi, che hanno bisogno di arricchirsi culturalmente, anche attraverso iniziative del genere. Spero che nei prossimi anni la manifestazione possa crescere sempre di più, al pari del turismo culturale. Vogliamo ospiti che non consumino ma vivano le nostre realtà».

Il festival è social. Tutte le informazioni sono pubblicate sulla pagina Facebook Festival nazionale delle Bande.
Dal 21 al 27 agosto 2017
«Transluoghi esplorazioni»: a Morigerati una settimana di laboratori di fotografia, video e design È finalmente aperta a videomaker, storyteller, artisti, fotografi, paesaggisti, designer, architetti, urbanisti, innovatori, comunicatori, camminatori, ricercatori, studenti, curiosi, e a chiunque avesse voglia di viaggiare ed entrare in contatto con le comunità dei luoghi attraversati, l’open call che – lanciata dalla piattaforma Recollocal martedì, 1 agosto, alle ore 18:00, ed attiva fino a domenica, 13 agosto, alle ore 13:00 – permetterà di iscriversi ai laboratori della residenza TRANSLUOGHI_Esplorazioni – che avrà luogo dal 21 al 27 agosto, negli scenari suggestivi di Morigerati, Casaletto Spartano e Tortorella.

In continuità con l’esperienza dell’anno passato – la residenza Transluoghi 2016 – TRANSLUOGHI_Esplorazioni intenderà configurarsi come un intenso momento di ricerca: un’occasione per indagare le aree interne del Cilento, attraversandole lentamente, ed osservandole per mezzo di una lente trans-disciplinare e trans-mediale, che proverà a mettere a fuoco l’identità locale, e a proiettarla in una dimensione glocale – un transluogo, uno spazio in evoluzione, altamente empatico, dove si incontrano locale e globale.

Nel corso della residenza, abitanti e comunità locali, paesaggisti e naturalisti, designer e camminatori, architetti e sociologi, narratori e fotografi, urbanisti, artisti e videomaker si interrogheranno, infatti, su come innescare, nelle aree interne, processi di attivazione ed innovazione sociale, a partire dai luoghi, dal capitale territoriale e dall’identità locale, e con l’obiettivo di generare nuovi valori territoriali.

Un viaggio culturale attraverso i luoghi, un incontro tra indigeni e viaggiatori, finalizzato, dunque, alla creazione di nuove forme di collaborazione tra comunità temporanee e stanziali.

Una settimana intensa, per dar vita ad una comunità aperta e in transito, che intenderà connettersi con il presente e il futuro delle aree interne, per mezzo dei processi di esplorazione messi in campo dai quattro laboratori proposti: rigenerazione urbana e design, videostorytelling, fotografia del paesaggio e community branding.

Un’opportunità, insomma, per camminare e parlare tanto, senza rinunciare al fiume e alla festa.

La residenza è realizzata con il patrocinio ed il contributo del Comune di Morigerati, ed il patrocinio dei Comuni di Casaletto Spartano e Tortorella.
Partner: Superfluo | Ammafà | Jepis Bottega | Zap! | Pensando Meridiano | Civic Wise | MUM | BAM! | Radiose Azioni | Focare | UFFA | Steam Port | Terra di Resilienza | Con.divisione | Gianvito Greco fotografia |

Iscriviti alla call per Transluoghi_Esplorazioni: http://www.recollocal.it/transluoghi-esplorazioni-2/

Info e contatti: www.recollocal.it – recollocal@gmail.com – https://www.facebook.com/ReCollocal/
17 agosto
XIV ed. di Museo in Festa (17 agosto)Un suggestivo percorso tra i vicoli e le piazzette condurrà alla riscoperta di uno degli angoli più belli del Cilento, Morigerati. L’occasione è quella di assaporare, lungo la passeggiata serale, le prelibatezze gastronomiche dagli abitanti del piccolo borgo dell'entroterra del golfo di Policastro. Torna e giunge alla quattordicesima edizione il Museo in festa, il percorso enogastronomico organizzato dall'associazione socio culturale Incontro con il patrocinio del Comune di Morigerati, che si snoda lungo le vie del paese fino a raggiungere il museo etnografico della civiltà contadina.

L'appuntamento è per il 17 agosto a partire dalle 20:00 nel centro storico di Morigerati. Le piazze e le strade si trasformeranno in un percorso di enogastronomia a cielo aperto, in cui protagonisti saranno sempre i piatti tipici del posto: lagane e ceci, fusilli, cinghiale in umido, ciauredda e dolci preparati secondo la tradizione locale. Per tutta la giornata sarà possibile visitare il Museo etnografico della civiltà contadina in via Granatelli, istituito nel 1976 grazie al lavoro di raccolta di Clorinda e Modestina Florenzano. Il Museo è diretto dall'antropologo Luciano Blasco.

Per l'occasione, in piazza Chiesa sarà proiettato il documentario di «Transluoghi», il film collettivo che racconta Morigerati attraverso le storie degli abitanti che lo popolano. Il documentario – frutto del laboratorio di video-storytelling, inserito nel progetto Transluoghi 2016, che si è tenuto a Morigerati, dal 26 al 31 agosto 2016 – è stato realizzato grazie al lavoro nottetempo di un’equipe di narratori e videomaker, provenienti dall’Italia e dall’estero. (Qui le info per iscriverti alla nuova edizione)

Alle 22:30 la piazza ospiterà l'atteso concerto gratuito degli Alla Bua, storico gruppo di musica popolare salentino, che ha reso la pizzica famosa in tutto il mondo.
29 giugno - 2 luglio 2017
AGRITANGO 2017Alle radici del tango
Approfondisci
settembre - novembre 2016
OLIO FAI DA TE L'olio fatto da te ha tutto un altro sapore!Riparte olio fai da te ...
Avrete la possibilità di scoprire terra, luoghi e tradizioni millenarie e di conoscere in prima persona i processi produttivi legati alla coltivazione e trasformazione delle olive.
Ancel Keys,celebre nutrizionista americano e "padre" della Dieta Mediterranea, attribuisce all'olio d'oliva un ruolo molto importante, poiché determina una riduzione del colesterolo serico, migliora la funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio e protegge l’organismo, con il suo corredo di sostanze fenoliche, da gravi alterazioni.
Perchè l'olio fatto da te ha tutto un altro sapore!
info 3490978658 - 3391128308 - 3491717843
Approfondisci
9 ottobre 2016
Giornata Bandiere Arancioni a MorigeratiIl 9 ottobre torna l’appuntamento di festa nei borghi Bandiera Arancione. il Touring Club Italiano invita a mettersi in cammino attraverso l'unicità dei borghi accoglienti certificati per l’offerta turistica di qualità e la gestione sostenibile del territorio.
Approfondisci
24 agosto 2016
Concerto bandisticoil 24 agosto 2016 dalle 21 ritorna a Sicilì in piazza Umberto I° il consueto appuntamento con il concerto bandistico. si esibirà la Città di Conversano
17 agosto 2016
Museoinfesta XIV edizioneil 17 agosto il centro storico, le piazze e le stradine di Morigerati si trasformeranno in un percorso di enogastronomia a cielo aperto.
Nell'edizione di quest'anno concerto de i Terraròss.
10-17 Luglio 2016
Palio del Grano - Caselle in PittariIl Palio del Grano è un’enciclopedia del vivere e del fare la festa, nella quale i saperi tradizionali si manifestano con la loro essenzialità e si riaffermano con orgoglio, diventando motivo di incontro e di allegria ma anche e soprattutto vanto per chi fino a ieri ne aveva vergogna o ne aveva dimenticato la memoria. Tradizioni e radici ma anche innovazione e laboratorio sociale in quella che non è una rievocazione ma una gara vera ed autentica nella mietitura a mano del grano tra otto rioni di Caselle in Pittari e otto paesi “compari” gemellati con essi.
per info:
www.paliodelgrano.it
t
erradiresilienza@gmail.com
30 giugno - 3 luglio 2016
AgriTango 2016Alle radici del TangoAgritango è una piacevole vacanza immersi nella natura del cilento...
Escursioni,lezioni e milonghe...
Consulta il programma
Approfondisci
2 - 5 giugno 2016
Il Bus Theater a MorigeratiInizia giovedì 2 giugno a Morigerati, il viaggio del Bus Theater che scandirà i 14 giorni che mancano all’inizio del Napoli Teatro Festival Italia 2016. In Piazza Piano della Porta, dove è già stato posizionato il mezzo, apre al pubblico un vero e proprio teatro su gomme, una curiosa struttura viaggiante (con una sala attrezzata per 25 posti a sedere nella parte superiore e una fiancata open space che funge da ribalta per gli spettacoli all’aperto) che accoglierà, fino al prossimo 26 giugno, il pubblico di vari centri della regione. Un progetto realizzato in collaborazione con il Comune di Agerola che ha messo a disposizione della compagnia gli spazi della residenza creativa.
Giugno 2016
Catuozzo le carbonaie di ieri, le identità di oggi.per info:
terradiresilienza@gmail.com
28 - 29 maggio 2016
Geofestival programma scientifico

Il 28 e 29 maggio presso il centro sociale di Morigerati si terranno due convegni.

Per conoscere il programma consulta la locandina

Approfondisci
28 - 31 maggio 2016
Geofestival Morigerati IV edizione

Quattro giorni dedicati alla scoperta della natura e della geologia nel Cilento. Nelle giornate dal 28 al 31 maggio, durante la Settimana dei Geoparchi UNESCO, si svolgerà il GeoFestival di Morigerati “le meraviglie della Natura in festa”. Dedicato alla scoperta delle meraviglie geologiche e naturali, è un evento di tipo culturale e turistico. Durante l’evento, numerose scolaresche svolgeranno laboratori di esperienza geologica ed escursioni tematiche con guide naturalistiche e geologi.

Per conoscere il programma consulta la locandina

Approfondisci
14 - 15 Maggio 2016
Exploring Bandiere ArancioniExploring Bandiere arancioni 14 e 15 maggio al Castello Sforzesco di Milano
7 - 8 Maggio 2016
Cilento CapitaleIl 7 ed 8 Maggio a Roma presso la “Citta` dell’Altra Economia” ex Mattatoio Testaccio si terrà "Cilento Capitale” che si propone di far conoscere ed assaporare il Cilento attraverso le sue bellezze naturalistiche, archeologiche ed enogastronomiche. 
aprile - giugno 2016
Un, due, tre Morigerati!I sentieri del faber nell'era del post-turismoPer gli ospiti di paeseambiente, la possibilità di realizzarsi un orto nei terreni della cooperativa Terra di Resilienza. Sporcarsi le mani per fuggire il turismo ovattato e sperimentare esperienze di incontro con la comunità locale.
http://www.terradiresilienza.it/cooperativa/un-due-tre-morigerati/
settembre - novembre 2015
OLIO FAI DA TE Coltura e cultura dell’entroterra cilentano: L’olio fatto da te ha tutto un altro sapore!
Il comune di Morigerati mette a disposizione degli ospiti di Paeseambiente il proprio uliveto per consentire la raccolta delle olive. Gli ospiti potranno raccogliersi le olive e portare a casa un olio fatto con le proprie mani.
ottobre/novembre 2015
Festa dell'OlioLa Festa dell'Olio è un evento legato alla promozione e alla diffusione della produzione di olio extravergine
di oliva nel borgo di Morigerati, Bandiera Arancione Touring Club Italiano.

Un evento con una particolare proposta turistica legata alle attività rurali e alla fruizione diretta da parte degli ospiti delle attività agricole, gastronomiche e laboratoriali.

Approfondisci
2-5 luglio 2015
AgriTango 2015Alle radici del tango
Agritango è una piacevole vacanza immersi nella natura del cilento...
grazie alla grande ospitalità del comune di Morigerati e dei suoi abitanti...
Escursioni,lezioni e milonghe...
http://www.gtango.net/agritango.html
7 giugno 2015
Borghi d'Italia presenta Morigeratiil programma Borghi d’Italia in onda su TV2000 dedica una puntata al comune di Morigerati.
potete seguire la puntata sul canale digitale Terrestre Canale 28 - Sky Canale 140
oppure in diretta streaming, stessi orari, sul sito www.tv2000.it.
27 - 29 marzo 2015
Premiazione Bandiere Arancioni 2015Si è conclusa positivamente la tre giorni dedicata alle bandiere arancioni che si è svolta dal 27 al 29 marzo a Milano.
La premiazione tenutasi nella sala Alessi di Palazzo Marino ha visto presente il comune di Morigerati unica Bandiera arancione della provincia di Salerno che si è visto riconfermare il marchio fino al 31 dicembre 2017); la bandiera arancione è assegnata ai borghi con meno di 15.00 abitanti che si contraddistinguono per l’eccellenza del patrimonio storico, culturale , ambientale e la qualità dell’accoglienza turistica. A seguire nella piazza d’Armi del Castello Sforzesco si è tenuto l’evento “Exploring Bandiere Arancioni” rivolto ai comuni premiati dal Touring che potevamo proporre le loro eccellenze e far “viaggiare” i visitatori tra le bellezze naturali e gastronomiche del proprio comune ; un evento a basso impatto ambientale infatti per la degustazione dei prodotti tipici i borghi “bandiera arancione” hanno ricevuto piatti, posate e bicchieri realizzati in mater – bi. 
23 - 27 Ottobre 2014
Il Paeseambiente al Salone del Gusto - Terra Madre di TorinoIn questi giorni a Torino si svolge il Salone Internazionale del Gusto - Terra Madre, un evento importante che ogni due anni fa incontrare in Italia le Comunità di Contadini, Pescatori e Allevatori di tutto il Mondo.
Sono presenti i rappresentanti di tutto il territorio nazionale e partecipiamo anche noi di PaeseAmbiente, con le nostre Aziende e con i nostri prodotti di eccellenza.